Lo stretto legame tra cibo e sesso non è solo leggenda, almeno secondo diversi studi americani che hanno dimostrato che determinati alimenti o sostanze nutritive svolgono un ruolo predominante nell’aumentare la libido e coadiuvare una vita sessuale sana e attiva.
Parliamo di cibi afrodisiaci?
Non proprio, parliamo se mai di quegli alimenti che, agendo dall’interno, supportano l’erezione, promuovono un maggior flusso sanguigno e solleticano l’appetito sessuale.
Niente erbe magiche o intrugli miracolosi, bensì cibi che talvolta abbiamo normalmente in casa ma dei quali ignoriamo proprietà e benefici.
Le fragole ad esempio oltre a essere estremamente sexy esteticamente e particolarmente utili in giochi preliminari magari immerse nel cioccolato fuso, sono ricche di vitamina C che, insieme agli antiossidanti, favoriscono una buona qualità e quantità dello sperma, oltre che una corretta circolazione sanguigna, fondamentale per l’erezione e per l’eccitazione femminile.
Un altro frutto decisamente prezioso per il sesso è l’avocado, a dire il vero un super frutto ricchissimo di vitamina E, potassio, vitamina B6 e grassi monoinsaturi.
La vitamina E, che ha proprietà antiossidanti, unitamente a potassio e vitamina B6 previene le malattie cardiache e migliora il flusso sanguigno in generale.
Gli uomini con malattie cardiache hanno il doppio delle probabilità di soffrire di disfunzione erettile quindi l’avocado, aiutando cuore e circolazione, rappresenta una soluzione sana ed efficace.
Le mandorle si rivelano invece fondamentali in caso non solo di carenza di libido, ma anche di problematiche relative alla fertilità; ricche di zinco, selenio e vitamina E, le mandorle aiutano a produrre ormoni sessuali maschili, a migliorare il flusso sanguigno e a garantire la salute del cuore.
Contro la disfunzione erettile e l’ipertensione, non vi è niente di più gustoso delle patate dolci, naturalmente ricche di potassio, di beta carotene e vitamina A.
Uno dei minerali ritenuti particolarmente efficaci per salvaguardare la salute sessuale, la produzione di testosterone e di spermatozoi, è lo zinco, reperibile facilmente con l’assunzione giornaliera dei semi di sesamo che possono essere utilizzati sia a colazione nello yogurt, che a pranzo o cena a condimento di sane insalate.
E infine il miglior consiglio di sempre: cibo e sesso sono un abbinamento gratificante e speciale, perché non approfittarne in vere e proprie performance di foodplay?
Scatenate la fantasia, ma prima fate la spesa!