Chi dice che è questione di tecnica, chi di feeling, chi di dimensioni e chi invece dice che è questione di tutte queste cose insieme: insomma, qual è il segreto per fare un sesso appagante, magari sconvolgente?

La verità è che non esiste un solo segreto, bensì ci sono tanti suggerimenti che possono di certo aiutare a trovare la chiave che fa per ciascuno: c’è chi ama il sesso soft, chi lo vuole al contrario un po’ hard, chi ama le donne formose, chi quelle atletiche e mascoline.

Non siamo tutti uguali e il miglior sesso che si può fare potrebbe non essere lo stesso per qualcun altro.

Ad esempio qualcuno afferma che fare sesso in una stanza molto calda o meglio al sole battente, aumenti l’eccitazione e il desiderio, ottenendo prestazioni migliori, ma c’è anche chi per il troppo caldo si distrae e fa cilecca o addirittura collassa…

Da molto tempo gli scienziati dicono che le donne sono molto sensibili di olfatto e che quindi un profumo particolare le renda molto eccitate: ci sono al contrario donne che amano solo l’odore della pelle e che se annusano una fragranza un po’ marcata fuggono a gambe levate con una scusa.

E la musica?

Ah, la musica, tenere il ritmo ascoltando una canzone sensuale, raggiungere insieme il piacere… ma attenzione, ci sono soggetti che hanno talmente bisogno di parlare e di sentire parlare il partner, che vi direbbero: abbassa questa musica!

Poi ci sono gli amanti della new age e dell’amore tantrico, che dedicano anche (lunghe) ore al rapporto: ma bisogna essere in due, diversamente l’altro o l’altra potrebbe addormentarsi.

E quindi, quali sono i segreti per un sesso sconvolgente?

Pochi ma buoni: siate voi stessi, usate un po’ di ironia, siate gentili ma determinati, seducetelo o seducetela con garbo e cercate di indovinare qual è il suo punto più erogeno, non abbiate paura di osare e di spingervi fuori dalla vostra comfort zone e infine non siate avari di preliminari, ma nemmeno troppo generosi.

Tutto chiaro, no?