Perché le donne fingono l’orgasmo?

Ammesso che un uomo se ne accorga, la sua personale spiegazione spesso si basa sull’incapacità della partner di raggiungere la sufficiente eccitazione che le permetta così di godere.

E in effetti questo può succedere: la serata sbagliata, le preoccupazioni, un qualsiasi dettaglio che non le permette di rilassarsi fino in fondo, e per non deluderlo finge l’orgasmo anziché interrompere i giochi e parlarne.

Quello che però l’uomo non considera, è che ci sono altre spiegazioni a queste bugie “bianche”.

Avete mai pensato, ad esempio, che la state annoiando? Che le avete fatto passare l’eccitazione a forza di provare tutte le posizioni dell’universo del kamasutra, in tutti gli angoli della casa e che magari lei sarebbe anche già venuta, ma voi insistete perché il problema… è vostro?

Abbiate il coraggio di issare bandiera bianca! Può succedere, non tramortitela, non portatela a mentire, lasciatela in pace!

Oppure siete così sicuri di essere dei perfetti latin lover? Di averla sufficientemente stuzzicata?

Sì, perché talvolta lei parte anche con la voglia, ma poi la perde strada facendo per mille motivi: c’è chi non se la cava affatto con il cunnilingus, chi penetra tanto per farlo, senza stile e senza ritmo, oppure chi semplicemente puzza o è troppo rude o non lo è a sufficienza!

E se invece lei è semplicemente nervosa perché le piacete un sacco?

O se non ha il coraggio di darvi le istruzioni per l’uso? Robe tipo: leccami qui, baciami là, mettilo qui o mettilo là…

E infine, fatevene una ragione: spesso la donna finge perché vuole finire presto (e fatevi anche delle domande).

Insomma, uomini e donne, fatevi un esamino di coscienza senza stigmatizzare e vivrete il sesso con più divertimento.