Quando Ippocrate scrisse: 

«Lascia che il cibo sia la tua medicina e la medicina il tuo cibo»

sicuramente non si riferiva specificatamente ai problemi erettili o di frigidità, ma il principio enunciato è sicuramente estensibile anche alla sfera sessuale.

Alcuni alimenti posseggono infatti delle sostanze che aiutano a compensare eventuali carenze in campo sessuale, in maniera naturale e del tutto priva di controindicazioni.

Ad esempio le barbabietole rosse sono associate al miglioramento della pressione sanguigna; un recente studio sull’ipertensione ha riportato che bere il succo di 30 grammi del vegetale al giorno per un periodo di 4 settimane, ha comportato il miglioramento del 20% della capacità di dilatazione dei vasi sanguigni, con evidente riflesso sulle problematiche di erezione.

Numerosi studi hanno infatti rivelato che i nitrati contenuti nella barbabietola, una volta consumati vengono convertiti in ossido nitrico che apre i vasi sanguigni, migliorandone il flusso.

In ogni caso una dieta variegata e sana, unita a esercizio fisico, sono un vero toccasana per il sesso, così come evitare cibi dannosi come zuccheri, grassi, conservanti e troppi carboidrati.

I migliori alimenti da consumare per favorire la produzione di testosterone sono olio di semi di lino, ortica, sedano, cetrioli, cavoli, spinaci, ravanelli, fiocchi d’avena, aglio, pinoli, uova, broccoli, more e mirtilli, naturalmente ricchi di sostanze come lo zinco, la vitamina B,C e D, che mantengono vivace il desiderio sessuale.

Da non dimenticare l’assunzione di grassi polinsaturi e saturi, come quelli contenuti nell’olio di cocco, noci crude, mandorle, semi di zucca, avocado, olio di oliva extra vergine e burro.

Molti dietologi e sessuologi consigliano di bere un uovo crudo prima di andare a letto per trovare una piacevole e consistente erezione il mattino dopo: insomma, tentare non nuoce!

Molti uomini che soffrono di calo del desiderio sessuale e conseguentemente di problemi di erezione, hanno trovato grande beneficio nel polline di pino, oggi oggetto di controversie circa la sua efficacia o meno.

La teoria dice che si tratta di un fito androgeno naturale, è un complesso proteico completo ed è ricco di vitamine e minerali; la pratica afferma in più casi che si comporta alla stregua di un Viagra naturale, da assumere sotto forma di compresse o tintura sia da uomini di tutte le età che da donne.

Attualmente il dibattito verte sulla reale efficacia di questo composto naturale, per molti una straordinaria scoperta e per altri uno dei tanti fallimenti.

Il desiderio sessuale, va precisato, è fatto anche di cervello, perché, come diceva Giovenale, per chiudere con un’altra citazione:

“Mens sana in corpore sano”.