È giunto da tempo il momento di sfatare la leggenda secondo la quale la pornografia e il materiale
porno in generale siano di dominio dei soli uomini: sbagliato!
Le donne che in realtà, almeno una volta alla settimana, danno un’occhiata alle ultime novità in
fatto di porno sono più di quante si possa immaginare e non solo: anche per esse, così come per gli
uomini, esistono categorie preferite che vanno fortissimo in quanto a visualizzazioni.
Secondo recenti indagini, il porno lesbico sembrerebbe essere il più popolare, anche tra le donne
etero per intenderci, e solo in alcuni paesi asiatici la categoria Big Dick va per la maggiore, così
come in Giappone spopola il genere Hentai.
In Russia ai primi posti c’è la categoria Anal mentre è della maggior parte dei paesi africani la
preferenza al genere Ebony.
È piuttosto interessante anche sapere che la maggior parte delle donne che guarda film porno lo fa
da sola e solo una piccola minoranza lo fa con il partner, soprattutto per riaccendere il desiderio,
mentre in generale tutte affermano che guardare materiale pornografico è salutare per la loro vita
sessuale.
Ancora più interessante è invece scoprire che esiste una elevata percentuale di donne che non solo
guarda porno, ma ama farsi riprendere o riprendersi mentre fa sesso con il partner, realizzando così
un personalissimo film hard da rivedere insieme o, in alcuni casi, da inviare a piattaforme
specializzate in sesso amatoriale, scambi di coppia o sesso di gruppo.
Insomma, sono lontani gli stereotipi che volevano le donne prendere le distanze dai film più o meno
spinti, tanto che, stando ad alcune statistiche, esiste oggi una buona percentuale femminile di
accessi giornalieri ai siti porno più famosi.
Di contro vi sono invece coloro che si dichiarano fortemente in conflitto con l’industria del porno
che, se da un lato stimola i desideri più proibiti, dall’altro propone ancora la donna come uno
stereotipo antiquato riguardo a ciò che ama fare con il o i partner.
E se alcune donne trovano istruttivo guardare scene hard, molte sono quelle che confessano,
candidamente, che il porno è a tutti gli effetti la via più veloce all’orgasmo.