È tristemente l’argomento del giorno, tanto vale parlarne anche qui, per capire come meglio affrontare eventuali distanze senza impazzire di desiderio.

Perché di persone che avranno appena iniziato una relazione ce ne saranno a bizzeffe, così come di coppie che si sono trovate improvvisamente separate: quindi che fare?

Se non siete tra i fortunati che si sono ritrovati a condividere una luuunga quarantena insieme, approfittando per sperimentare il sesso un po’ a tutte le ore, sappiate che il sesso a distanza funziona, oggi più che mai grazie alla tecnologia.

Fermo restando che alla base debba esserci una fervida immaginazione e un livello di libido elevato, fare l’amore ognuno a casa propria guardandosi su uno schermo potrebbe avere quel non so che di piccante.

Assicuratevi di avere una buona connessione internet, che non vi abbandoni, per capirci, sul più bello, poi preparatevi come se doveste uscire per un appuntamento bollente.

Voi donne potreste giocare su un vestito molto casto senza sotto nulla (un po’ alla Basic Instinct ad esempio) o diversamente su un abbigliamento super spinto che non lascia nulla all’immaginazione (guêpière e tacchi a spillo, culotte e autoreggenti, nude look direttamente, insomma quello che la fantasia vi suggerisce), mentre voi uomini vi potete presentare in jeans e maglietta (il fascino del bravo ragazzo) o in boxer e bretelle (per ironizzare un po’): il messaggio è chiaro, sbizzarritevi e divertitevi.

Puntuali all’appuntamento che vi sarete dati su una delle tante app con videochiamata, iniziate come meglio credete, senza risparmiarvi sui dialoghi che, come anche in camera da letto, hanno la loro importanza.

Utilizzate giochi erotici come vibratori se ne avete o improvvisate con oggetti di uso comune, accarezzate il vostro corpo come se fosse lui o lei a farlo, chiedendo se è proprio lì che vuole andare o se dovete spostarvi su un’altra zona, prolungate il momento dell’orgasmo, se riuscite, per spingervi a fondo nel voyeurismo: eh sì, forse per la prima volta avrete modo di vedere il vostro, la vostra partner godere senza di voi ma con voi.

E se ci prendete gusto, una volta finita la quarantena, nessuno vi vieta di fare sesso a distanza anche dopo!