Colorati, bizzarri, classici, realistici, con o senza vibrazione, di dimensioni più o meno grandi, i sex toys oggi esistono in una gamma talmente vasta che ci si può davvero sbizzarrire.

Ma quali sono i preferiti dalle donne, che, come da una recente indagine, sono risultate le maggiori acquirenti?

Il top di gamma in questo momento è il sex toy con ventosa, quello, per intenderci, da utilizzare senza mani, impegnate, nel caso, a fare altro!

La peculiarità di un modello come questo, sta soprattutto nel fatto che può essere attaccato ovunque e quindi utilizzato per una certa varietà di posizioni, e secondariamente che, essendo stato progettato per essere stabile, non importa quanto si spinga o lo si solleciti: lui non molla!

E tra i sex toys a ventosa, visto il loro incredibile successo, le case produttrici si sono sbizzarrite, proponendone versioni in silicone a diversa densità, in colore vaniglia o cioccolato, con dimensioni del glande più o meno pronunciate, dotati o meno di testicoli più o meno morbidi, con una flessibilità variabile a seconda dei gusti, con nervature realistiche o esageratamente evidenti, a doppio fallo per intriganti doppie penetrazioni e addirittura in versione ipoallergenica per le donne più delicate oppure con circonferenze e lunghezze studiate per ottenere una maggior stimolazione del famigerato punto G.

Insomma, una varietà talmente elevata da invogliare a provarli tutti, da sole o in compagnia.

E l’ultimo arrivato in fatto di sex toy davvero bizzarro, è quello a forma di pannocchia di mais, di dimensioni piuttosto generose e con chicchi in rilievo lungo l’asta che, secondo chi l’ha già provato, sono in grado di provocare un piacere estremo e più duraturo, ma soprattutto al di là di ogni aspettativa.

Provare per credere!