Quali sono le posizioni preferite mentre si fa sesso?

Qualcuno non solo se lo è chiesto seriamente, ma ha addirittura effettuato una diligente indagine su un campione di popolazione sessualmente attiva per scoprire se, oltre al classico “missionario”, le coppie si avventurano in altre figure eccitanti.

Al primo posto in assoluto sia per uomini che per donne, c’è il doggy style, vale a dire lei a quattro zampe e lui che la penetra da dietro: pare che questa posizione sia in assoluto quella ad alto contenuto di libido, che fa sentire l’uomo perfettamente a proprio agio e padrone della situazione, e la donna una preda perfetta (questa per inciso è una delle posizioni che meglio stimola il punto G, insieme alla sua variante che vedremo più sotto).

Al secondo posto ruoli invertiti: la cow girl! Uomo sdraiato di schiena o seduto e donna a cavalcioni su di lui. Per questa esistono più varianti e tutte molto hot: la donna potrebbe decidere di sedersi letteralmente sull’uomo, favorendo l’autopenetrazione. Per contrarre maggiormente i muscoli vaginali e nel contempo favorire l’apertura delle cosce (e non solo), la donna volentieri avvicina i talloni alle anche o addirittura si siede dando le spalle all’uomo, che si gode lo spettacolo in modo più dettagliato.

Al terzo posto abbiamo l’intramontabile “missionario”, un classico che non tramonta mai, molto intimo e sensuale e spesso con la caratteristica di aprire le danze: insomma si parte da un missionario per arrivare magari a un doggy style o, per i più acrobatici, alla posizione in piedi.

In quest’ultimo caso, l’uomo è in piedi, appoggiato eventualmente con le spalle a una parete, sostiene la donna che è avvinghiata a lui cingendogli le gambe, e che penetra regolando intensità e affondi.

Tutte le varianti che seguono derivano direttamente da queste posizioni definite basilari (e comunque ognuno sperimenta a suo piacimento ciò che più lo stuzzica).

E per concludere, tra le posizioni più gradite dalle donne, abbiamo il doggy style da sdraiate: anziché farsi penetrare da dietro a 4 zampe, la donna si sdraia sulla pancia e in questo modo non solo evita disagi in caso di un membro “fuori misura” in lunghezza, ma approfitta dell’intensa stimolazione al punto G.

E voi, che posizione amate di più quando fate sesso?