Sul sesso si è scritto, detto, fotografato, filmato e (oggi) twittato, postato, instagrammato di tutto.

Eppure sono ancora tante le cose che ignoriamo al proposito.

Ad esempio: è scientificamente provato che le persone che odorano di buono (sì, insomma, che non puzzano), siano più attraenti.

Secondo molte ricerche, l’odore influisce sensibilmente sull’attrazione e sul potere attrattivo e sia uomini che donne risultano particolarmente sexy se hanno un buon odore della pelle.

Ma andiamo oltre: lo sperma è un anti-age formidabile!

La spermina, una sostanza componente dello sperma, è un potente anti ossidante particolarmente efficace contro le rughe: non ci credete? beh, provare non costa nulla e oltre tutto può essere divertente!

Sappiate che vi sono numerose attrici statunitensi che hanno affermato di utilizzarlo al posto di costose creme.

Praticate un sesso spinto? Il vostro cervello sarà più sviluppato di coloro che sono fermi alla posizione del missionario. Pare che le persone coinvolte in attività sessuali molto dinamiche, abbiano ricevuto i punteggi più alti nei test relativi alla salute mentale.

Vi piace il cibo? Allora non può non piacervi il sesso: cibo e sesso sono fisicamente connessi nel sistema limbico del cervello, quello che controlla l’attività emotiva in generale, ed entrambi favoriscono la produzione di dopamina, l’ormone che ci fa provare eccitazione.

Pensateci: i maggiori e più tenaci desideri dell’essere umano sono mangiare e copulare!

Che il sesso faccia bene alla salute in generale lo abbiamo già detto: migliora il sistema immunitario delle donne, riduce il cancro alla prostata nell’uomo, e, rullo di tamburi, pare sia almeno 10 volte più efficace del Valium!

Inoltre: prima di raggiungere un orgasmo  i livelli di ossitocina aumentano, portando al rilascio di endorfine, antidolorifici naturali in grado di alleviare emicrania e dolori in genere.

Infine la chicca, quella che sicuramente nessuno di voi conosce: uno studio francese ha scoperto che il testicolo sinistro di un uomo è di circa il 10% più piccolo di quello destro e che alcuni riscontrano una maggior pendenza del sinistro rispetto al destro.

Com’è possibile?

I due testicoli hanno arterie e vene separate che differiscono l’una dall’altra per lunghezza, angolatura e origine: insomma, due mondi paralleli ma diversi!

Ammettetelo: siete già davanti allo specchio a controllare, vero?