Ogni donna che si rispetti, anche la più pudica, una volta in camera da letto desidera sensazioni hot e che lo ammetta oppure no, vorrebbe che l’uomo della situazione, varcata la soglia, si trasformasse in un’autentica macchina del sesso.
Ma cosa effettivamente può fare una donna per far impazzire un uomo?
A questa domanda è possibile trovare centinaia di risposte, ma indubbiamente vi sono alcune situazioni che per un uomo non solo sono particolarmente eccitanti, ma sono in grado di coinvolgerlo in una spirale di passione che travolge anche lei.
L’aspetto fondamentale a qualsiasi pratica è il gioco e la voglia di giocare insieme, chiudendo la porta alle proprie spalle e lasciando fuori tutti i pensieri.
Detto questo, ogni gioco tra le lenzuola è ritenuto lecito, se entrambi lo condividono.
Alcuni esempi?
Perché non iniziare un rapporto orale con un brivido di follia?
Mettete in bocca un cubetto di ghiaccio prima ancora di mettervi in bocca la sua artiglieria: la sensazione, badate bene a sorpresa, gli procurerà un piacere immediato e indimenticabile.
La zona del glande è estremamente sensibile e potrà provare la sensazione di un brivido improvviso che piano piano cederà al calore della vostra bocca.
Accompagnare un rapporto orale con le mani è un’altra delle cose che possono farlo impazzire.
Come?
Un po’ di fantasia!

Un blow-job a due manie lingua lo porteranno all’estasi, magari da alternare per allungare il piacere: afferrategli il membro saldamente, alla base, in modo da rendere ancora più turgido il glande,su cui dedicherete la vostra attenzione con baci profondi e appassionati.

Ma le mani, durante un rapporto orale, possono dedicarsi anche ad altre zone, come il famigerato lato B.
Non pensate infatti che solo alle donne possa piacere essere toccate e penetrate in uno dei luoghi culto del sesso.
L’uomo moderno si è sufficientemente evoluto per accettare una piccola azione backdoor: provare per credere.
Mentre gli lavorate il pene con la lingua, inserite delicatamente un dito nell’ano fino al punto in cui sentite un piccolo nodo a forma di noce: quella è la sua prostata.
Massaggiate avanti e indietro fino a che non sentirete esplodere tutto il suo piacere e sappiatelo: lavolta successiva sarà lui a chiedervi di nuovo questo gioco.