Vista con terrore e sgomento, vissuta più o meno tragicamente, la menopausa, checché se ne dica, è
una fase naturale nella vita di una donna che segna un fondamentale passaggio fisico e psicologico,
entrambi di forte impatto sulla libido.
Ormoni che fanno le bizze, cambiamenti visibili non sempre ben accetti e un atteggiamento
negativo nei confronti della menopausa, possono infatti determinare un drastico calo del desiderio.
Il modo più naturale per mantenerlo vivo è anche il più semplice: alimentare il corpo di ciò di cui ha
bisogno.
Cibi, integratori, nuove e sane abitudini sono alla base per ritrovare una intensa vita sessuale anche
dopo la data fatidica che determina l’inizio della menopausa; innanzitutto, secondo i maggiori
esperti, è fondamentale stabilizzare il livello di zucchero nel sangue in modo da assicurarsi un buon
apporto di energie per tutta la giornata.
Il segreto sta nell’immaginare il proprio livello di zuccheri come la linea dell’orizzonte sul mare
calmo: per evitare onde improvvise che determinano poi cali significativi di energia e libido,
occorre trovare un equilibrio per insulina, cortisolo e testosterone.
L’abitudine di assumere infusi a base di radice di Maca, un’erba afrodisiaca naturale sia per lui ma
anche per lei, è un buon metodo salutare per assicurarsi un corretto, e soddisfacente, livello di
libido.
La radice di Maca è ricca di aminoacidi essenziali, di sali minerali, vitamine e fibre, è anche un
ottimo rinvigorente e rafforzante dell’organismo, in grado di sopperire alle carenze di ferro e di
mantenere un sistema immunitario forte e al riparo da stati influenzali e febbrili.
Ma la libido, come molti immaginano, non è solo questione di chimica: un buon rapporto con il
proprio corpo e la propria mente, una forte intesa con il proprio partner e un atteggiamento
propositivo e positivo nei confronti della vita costituiscono il secondo importante pilastro per
permettere, anche dopo gli anta, di godere delle gioie del sesso, senza troppe preoccupazioni.